Microbiologia in Prolab.Q

Il Verticale Microbiologia di Prolab.Q consente di gestire l’analisi microbiologica in maniera precisa ed intuitiva

L’analisi microbiologica risulta essere complessa, soprattutto a causa della gestione e tracciabilità di tutti i passaggi che il tecnico di laboratorio deve effettuare prima e durante l’analisi del campione, della gestione dei dati e di quella del risultato finale, che varia rapidamente anche in base alla quantità di microorganismi presenti.

Molto importante diventa quindi la possibilità di avere un sistema dinamico, intuitivo e aggiornato, come il Verticale Microbiologia di Prolab.Q!

Il Verticale Microbiologia è stato progettato per fornire all’utente una moltitudine di possibilità che ricoprono tutti i casi specificati dalle norme, decretandone la conformità.

  • UNI EN ISO 7218:2007 – Requisiti generali e guida per le analisi microbiologiche
  • UNI EN ISO 8199:2007 – Linea guida generale per la conta di microorganismi su terreno di coltura
  • ISO 18593:2004 – Microbiology of food and animal feeding stuffs – Horizontal methods for sampling techniques from surfaces using contact plates and swab
  • ISO/TS 19036:2006 and 2009
  • ISO 14461-2.2005 IDF 169-2  – Quality Control in microbiological laboratories

Il verticale microbiologia è composto da 2 parti principali: una parte chiamata CQM (Controllo Qualità Microbiologica) e una seconda parte che riguarda la gestione e i calcoli dei dati analitici.

CQM (Controllo Qualità Microbiologica)

Il CQM è quella parte del verticale dedicata a tutte quelle attività che il laboratorio deve eseguire prima di effettuare le analisi sui campioni, come il controllo qualità aria, quello delle superfici, i controlli sui terreni, sulle autoclavi, ecc. In questa maniera resta traccia di tutti i controlli eseguiti ad una determinata data.

Inserimento Dati

Ogni prova microbiologica può essere definita in funzione dei passaggi che l’operatore deve svolegere per arrivare al calcolo del risultato e dell’intervallo di confidenza. Ad ogni parametro microbiologico da analizzare si possono associare tutti i passaggi, in base al tipo di analisi che deve essere eseguita.

  • il sistema gestisce letture su singola e doppia piastra, con o senza conferme e relative diluizioni; si può decidere di utilizzare per il calcolo della conferma la regola delle 5, oppure decidere autonomamente quante colonie confermare per singola diluizione o per tutte;
  • nel caso delle superfici, può gestire la quantità di superficie campionata e la quantità di liquido utilizzata;
  • nel caso delle acque, si possono esplicitare Vs e Vtot oppure i volumi di campione filtrato per singola piastra;
  • Prolab.Q rileva autonomamente i casi speciali e pone le note come da normativa, gestisce le varie tecniche analitiche previste dalla EN ISO 8199 considerando i diversi intervalli di accettabilità;
  • per ogni passaggio è possibile impostare le tempistiche di esecuzione, calcolando in automatico la data e l’ora in cui, a partire da un passaggio, dev’essere eseguito il successivo (eventualmente assegnando anche le attività agli operatori cui esse competono).
Sei interessato al Verticale Microbiologia?
Per avere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo,
scrivi a: marketing@openco.it