Banfi-Bottaia-1200x709

Prolab.Q – Wine

Prolab.Q Wine è il software di riferimento per la gestione tecnica completa del ciclo produttivo in ambiente vitivinicolo. E’ infatti in grado di supportare le esigenze dell’azienda su tutto il ciclo di vita dei prodotti: dalle operazioni di viticoltura in vigneto, a tutte le fasi di lavorazione e vinificazione, fino ad arrivare all’imbottigliamento e alla spedizione del prodotto finito.

Prolab.Q è stato scelto dalle più importanti aziende vitivinicole in Italia, nonché dai laboratori enologici di riferimento.

E’ strutturato per soddisfare le esigenze di cantine piccole, medie o grandi dimensioni in quanto è completamente configurabile rispetto alle modalità operative dell’azienda. Permette di gestire in un unico ambiente, realmente integrato, tutti i processi produttivi dell’azienda vitivinicola, garantendo di aumentare l’efficienza, la produttività, la qualità e la sicurezza dei dati.
Prolab.Q è in uso e supporta pienamente le esigenze di aziende certificate secondo gli schemi ISO9000:2000, BRC e IFS.

I moduli di Prolab.Q per la cantina

Laboratorio controllo qualità

Il modulo è strutturato per la gestione completa del laboratorio di prove: dall’accettazione dei campioni all’emissione dei rapporti di prova.

  • Anagrafiche tecniche di laboratorio
  • Pacchetti, profili analitici
  • Specifiche, gruppi limite
  • Accettazione tecnica
  • Preparazione campioni/aliquote
  • Rintracciabilità fisica dei moviemnti di ciascun campione/contro campione/aliquota
  • Stampa di fogli di lavoro, organizzati secondo logiche e filtri personalizzabili
  • Valorizzazione dei parametri analitici attraverso maschere per singolo campione o su gruppi di analisi
  • Monitoraggio degli stati di avanzamento e validazione dei risultati e dei campioni.
  • Emissione dei certificati idonei all’accompagnamento dei lotti di prodotto in spedizione

Magazzini produzione

E’ il modulo grazie al quale si possono gestire le locazioni, le movimentazioni di prodotto, la rintracciabilità di prodotto.

  • Gestione di locazioni (serbatoi, vasche, botti, barrique, linee imbottigliamento, ecc.)
  • Rappresentazione grafica delle locazioni con identificazione dei contenuti e delle fasi di processo
  • Gestione agevolata delle movimentazioni di prodotto, anche su magazzini di sedi remote. In due aree adiacenti si visualizzano le locazioni di partenza e di arrivo, con filtri personalizzabili
  • Regole di controllo sui movimenti per evitare blend tra prodotti non compatibili
  • Programmazione (+modulo Scadenziario) di movimenti da eseguire in tempi successivi

Magazzini articoli

Permette di gestire le operazioni relative ai prodotti enologici, materiali sussidiari di produzione (tappi, bottiglie, ecc.) e ai materiali di consumo del laboratorio, quali reagenti, standard, ecc.

  • Anagrafiche articoli, fornitori, produttori, magazzini, locazioni
  • Emissione RDA e Ordini fornitori
  • Movimenti di magazzino, gestibili attraverso causali personalizzabili
  • Monitoraggio giacenze
  • Registrazione eventi quali “apertura tappo”, calcolo automatico date di deterioramento, stampa delle etichette adesive
  • Stampe riepilogative per tutte le fasi di gestione (storico ordini, storico movimenti, giacenze, etichette, ecc.)
  • Rintracciabilità, per associare i consumi dei materiali utilizzati nelle diverse operazioni di produzione collegando articolo, lotto e fornitore

Rintracciabilità di produzione

Il modulo consente di interrogare in tempo reale gli archivi storici del sistema per estrarre in forma grafica o testuale la storia completa di un prodotto

  • Rintracciabilità “diretta”: analisi della storia del prodotto finito fino alle materie prime
  • Rintracciabilità “inversa”: da monte a valle, consente di risalire alla fase di lavorazione in cui il prodotto si trova al momento attuale partendo ad esempio dal ricevimento
  • Esportazione dati e possibilità di trasmissione a clienti, enti certificatori, ecc.
  • Ricerche di rintracciabilità e loro memorizzazione

Apparecchiature

Consente di gestire in modo strutturato il ciclo di vita delle apparecchiature, sia quellle di laboratorio sia quelle dell’ambiente produttivo (macchinari, pompe, vasche, sensori, ecc.)

  • Attributi di sistemi definibili per ogni tipo di strumento (n° inventario, localizzazione fisica, reparto di appartenenza, date di acquisto e messa in uso, fornitore, stato operativo, ecc.)
  • Possibilità di collegamento a prove, metodiche ed operatori con alert automatici
  • Gestione completa documentazione (+modulo Documentazione) associata ai singoli strumenti (manuali, procedure operative, schede identificative, ecc.)
  • Registrazione interventi sulle apparecchiature
  • Piani di taratura e manutenzione, carte di controllo (+modulo Scadenziario)

Pianificazione attività

Consente di impostare la pianificazione di qualsiasi attività, gestendone sia la programmazione, sia la registrazione

  • Gestione scadenze standard, piani di campionamento, interventi sugli strumenti, ecc.
  • Calcolo automatico scadenze in base a regole di frequenza personalizzabili
  • Liste di distribuzione definibili per singola scadenza con distribuzione carichi di lavoro per strumento/operatore
  • Stampe riepilogative e statistiche

Statistiche

Il modulo consente di interrogare gli archivi storici del sistema con filtri personalizzabili, estraendo i dati delle operazioni svolte con confronti tra parametri analitici

  • Informazioni statistiche fornite in automatico dal sistema
  • Creazione carte di controllo su qualunque parametro registrato
  • Estrazioni dati personalizzate e compatibili con Excel
  • Confronti in forma grafica (grafici a torta, a barre, radar, lineari, anche multi serie).

Document management

Consente di gestire in maniera struttura qualunque tipo di documentazione in formato elettronico, integrando sia documenti preesistenti, sia documenti generati in tempo reale attraverso Report Builder (integrato in Prolab.Q)

  • Distribuzione contestualizzata, ogni documento può essere legato ad un singolo contesto (campione, metodica, attrezzatura, ecc.)
  • Controllo del flusso documentale: redazione, approvazione, distribuzione
  • Gestione automatica delle revisioni e alert automatici di nuove release
  • Scansione documentazione in ingresso e storicizzazione documentazione in uscita

Le gestioni specializzate per la cantina

Ambiente di produzione vitivinicolo

Il modulo comprende un’ampia serie di maschere di lavoro pronte all’uso. Le attività che si possono gestire coprono l’intera filiera produttiva:

  • Gestione terreni e vigenti
  • Attività di vendemmia
  • Carico vini sfusi
  • Vinificazione
  • Lavorazione
  • Affinamento
  • Spedizione sfusi
  • Imbottigliamento e confezionamento

Contratti acquisto e vendita sfusi

Il modulo consente la gestione del ciclo di acquisti, partendo dai campioni di acquisto o vendita, alla stipula dei contratti, fino alla pianificazione dei trasporti.

  • Collegamento con registrazioni di ricevimenti e spedizioni
  • Automatizzazione dello scarico dall’ammontare del contratto
  • Eventuale ricalcolo delle specifiche di prodotto in base a quanto definito in fase contrattuale

Gestione dei costi industriali

Il modulo incorpora un sistema di calcolo progressivo dei costi dei vini, determinato di volta in volta su parametri personalizzabili

  • Determinazione di un costo cumulativo per ciascuna fase produttiva che si propaga sulle operazioni successive fino ad arrivare al costo del prodotto finale
  • Possibilità di scambio dei dati con software esterni
  • Estrazioni statistiche e set di stampe

Progettazione masse-tagli

Modulo di supporto all’enologo nell’attività di progettazione delle masse/tagli nel breve periodo.

  • Simulazioni dei tagli da eseguire in cantina con possibilità di salvare i diversi scenari
  • Calcolo anali previste sulla massa finale
  • Pianificazione delle aggiunte degli enologici sulla massa finale
  • Pianificazione movimenti di taglio e aggiunta di prodotti enologiic
  • Emissione ordini di lavoro

Gestione quaderno di campagna

Modulo a sostegno dell’attività dell’agronomo. Consente di gestire:

  • Catastino vigneti
  • Gestione anagrafiche prodotti fitosanitari, concimi, attrezzature
  • Gestione delle normali operazioni colturali
  • Archiviazione interventi effettuali con possibilità di consultazione
  • Estrazione dati/statistiche
  • Gestione costi
  • Gestione rintracciabilità di campagna

Gestione conferimento uve

Il modulo consente di gestire le fasi di conferimenti uve da soci o vigneti di proprietà

  • Registrazione singoli carri d’uva o di n carri
  • Possibilità di interfacciamento con le pese dei carri con acquisizione dati del ricevimento
  • Possibilità di interfacciamento con applicativi contenenti le informazioni relative ai ricevimenti
  • Emissione stampe riassuntive

Piani di controllo industriali

E’ un modulo specifico per la gestione di piani di controllo di prodotto o fasi di lavorazione in ambienti di produzione.

  • Generazione automatica di campioni di controllo
  • Determinazione automatica del piano di controllo e campionamento

L’interfacciamento con la strumentazione

I-Gateway

Questo modulo è stato appositamente studiato per interfacciare gli strumenti analitici di laboratorio con il lims, al fine di automatizzare l’acquisizione dei risultati delle analisi in prolab.Q.

L’architettura del sistema prevede due sezioni:

  • I-gateway server gestisce la registrazione centralizzata dei parametri ricevuti dai singoli strumenti, regola gli accessi degli utenti in base ai diritti di visibilità ed intervento, gestisce la validazione dei dati ricevuti e i passaggi di stato, comunica con prolab.Q Per il trasferimento finale dei risultati, garantendone la tracciabilità
  • I-gateway client gestisce, per ogni strumento interfacciato, il protocollo di comunicazione e le grammatiche di conversione dei dati esportati

I moduli di personalizzazione

Design attività

Grazie a questo modulo, è possibile gestire in completa autonomia tutte le modifiche sulle maschere operative di Prolab.Q che si rendano necessarie successivamente alla fase di configurazione iniziale. Questo nella logica di un continuo miglioramento del software nel corso del suo utilizzo, senza alcuna spesa aggiuntiva. Le modifiche apportate alle maschere possono essere rese immediatamente operative nel LIMS, senza bisogno di interventi esterni o riconfigurazioni di alcun genere.

Design report

Il modulo consente di modificare in piena autonomia i modelli di report disponibili, o addirittura di crearne di nuovi.

  • Personalizzazione del layout grafico di ogni report
  • Visualizzazione in anteprima e stampa dei report
  • Esportazione dei report in formato PDF o MS Office, con possibilità di creare archivi in formato elettronico delle stampe generate

Alcuni dei nostri Clienti…

Schenk Italia
Nosio - Mezzacorona
Caviro Distillerie
Turrini
Cà del Bosco
Cavit
Enoitalia
Mionetto
Gruppo Italiano Vini
Cottini
Unione Italiana Vini
Cielo e Terra
Castello Banfi
Sensi Vini
Santa Margherita
Marchesi Antinori
Cantine Leonardo da Vinci
Cantine Riunite & CIV
Enocentro di Vassanelli & C.
Vedovato
Vinorte
Contri Spumanti
Voga
Dalle Vigne

Contattaci subito per richiedere una demo gratuita di Prolab.Q