Verticale Rifiuti di Prolab.Q

Il Verticale Rifiuti di Prolab.Q consente di gestire e calcolare la moltitudine di dati richiesti dalla normativa per la classificazione dei rifiuti.

Il Verticale Rifiuti (edizione 2015) è lo strumento che in Prolab.Q permette la gestione e classificazione dei Rifiuti. E’ stato pensato sia per dare all’utente la possibilità di velocizzare l’assegnazione della classificazione al rifiuto, sia per offrire un rapido sistema di consultazione e controllo della banca dati cui il verticale fa riferimento.

Il Verticale è stato aggiornato ad Aprile 2015 per essere reso conforme alla normativa di riferimento:

  • Dlgs. 152/2006 Parte V
  • Regolamento Commissione Ue 1357/2014/Ue
    Rifiuti – Caratteristiche di pericolo – Sostituzione dell’allegato III alla direttiva 2008/98/Ce

Il verticale rifiuti è composto da più parti: due tool di consultazione e modifica che contengono i vari codici e le classificazioni, e due parti relative al campione da analizzare.
Il funzionamento del verticale è impostato sull’associazione del singolo parametro alla classe di pericolo HP relativa.
La classe H è associata alla classe di rischio specifica rispetto al Regolamento Commissione Ue 1357/2014/UE, il laboratorio di conseguenza dovrà occuparsi solo dell’associazione composto/classe di pericolo H, in base al fatto che quella H apparterrà ad una o più classi di pericolo HP secondo normativa.

Il verticale andrà ad eseguire automaticamente le sommatorie oppure andrà a considerare le concentrazioni singole dei vari composti all’interno del campione.

Libreria Codici

Il tool relativo alla libreria dei codici consente di avere sempre a disposizione i vari codici utili alla classificazione del rifiuto (CER, H, HP) e permette anche di eliminare codici potenzialmente obsoleti o di inserirne di nuovi.

Associazione parametri-classi HP

Una tabella riassuntiva che evidenzia le classi HP, le frasi di rischio H, i simboli di sicurezza e le condizioni con cui bisogna calcolare le concentrazioni diventa utile per effettuare le operazioni di associazione del rifiuto alla classe di pericolo.

Libreria ADR

I laboratori che volessero indicare il codice per il trasporto dei materiali pericolosi in conformità alle normative vigenti possono utilizzare il tool relativo che è suddiviso in due parti principali. La prima consente di inserire/modificare/cancellare le classi in piena autonomia, la seconda è una semplice libreria che evidenzia tutti i codici ONU da apporre sul rifiuto per il suo trasporto.

Dati relativi al campione

La maschera di accettazione della matrice rifiuti permette di gestire tutte le informazioni del campione in entrata e le informazioni che lo accompagneranno in uscita. Se di interesse queste informazioni possono essere emesse sul RDP. La maschera è suddivisa in 4 aree principali.

Sei interessato al Verticale Rifiuti?
Per avere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo,
scrivi a: marketing@openco.it