I laboratori di analisi e ricerca sono ambienti ciclicamente esposti a una gestione caotica dei dati.

Almeno una volta ti sarà capitato che, man mano che il progetto di ricerca o la commessa avanzava, sia aumentato il numero di test, rendendo complicato tener traccia di ogni parametro.

Una vera e propria giungla di informazioni, campioni, rapporti di prova in continuo cambiamento.

Si tratta di un problema che si manifesta soprattutto quando il laboratorio dispone di tecnologie obsolete.

Il lavoro svolto all’interno dei laboratori può essere complicato e arduo, soprattutto quando si tratta di organizzare e riordinare i dati che vengono quotidianamente generati.

Ma esiste oggi una chiave per sviluppare nuovi modelli di gestione di successo per le attività di laboratorio, aumentando progressivamente la produttività lavorativa.

Quanto è realmente moderno il tuo laboratorio?

La qualità e la velocità di un processo di analisi e ricerca dipendono da diversi aspetti, molti dei quali sono spesso correlati agli strumenti messi a disposizione all’interno di un laboratorio.

Le attività che vengono svolte in via manuale sono spesso quelle più esposte a una serie di gravi rischi che possono manifestarsi, ad esempio, nell’archiviazione, nella trascrizione e nella condivisione interna dei dati.

Lo sviluppo di un rapporto di prova di qualità richiede che i dati raccolti provengano da fonti certe e sicure, e che ogni informazione venga aggiornata alle elaborazioni più recenti.

Per questo, oggi più che mai, hai bisogno di avere in dotazione tecnologie e strumenti che aiutino a migliorare ogni singola fase operativa. Tecnologie, che come vedremo, possono offrirti una nuova impostazione di lavoro, più produttiva e sicura.

Digitalizzazione del laboratorio: ecco 3 step a cui non puoi rinunciare

Spesso, la gestione di un laboratorio porta a imbattersi in forti difficoltà legate al raggiungimento di un’efficace digitalizzazione le attività svolte. È una problematica comune, ma che può essere superata adottando le giuste misure.

Grazie alla digitalizzazione, molte delle attività di analisi possono essere automatizzate in modo sicuro.

Il fatto di rinunciare a una trasformazione digitale può esporre il tuo laboratorio a maggiori rischi. Ad esempio, il fatto che un rapporto di prova o il risultato di un’analisi non possa essere completato a causa di un dato irrecuperabile può rappresentare un vero e proprio costo, soprattutto se il termine per la consegna è quasi alle porte.

Ogni minimo errore potrebbe mandare in fumo l’intero iter d’analisi e rappresentare un ingente costo per l’azienda.

Integrare alle attività del tuo laboratorio una tecnologia di supporto ti semplifica la vita.

Assicurati di rispettare queste 3 semplici linee guide per realizzare una digitalizzazione efficace:

  • Adotta una strategia: al fine di non stravolgere l’operatività del laboratorio si consiglia di adottare un processo di trasformazione graduale. Infatti, c’è bisogno che le nuove tecnologie che vengono introdotte nel laboratorio siano calibrate e configurate in modo da agevolare il lavoro ai ricercatori.
  • Misura i processi che vuoi automatizzare: è possibile scegliere degli indici di misurazione che permettano di verificare l’effettivo miglioramento nell’operatività del laboratorio.
  • Scegli una tecnologia opportuna: infine, l’ultimo step è l’identificazione della miglior tecnologia per le attività che vengono svolte nel laboratorio. Come vedremo, una soluzione utile a migliorare l’operatività di un laboratorio è un sistema centralizzato per gestire i dati, il LIMS.

Perché passare a un software centralizzato di gestione dati?

Il LIMS (Laboratory Information Management System) è oggi una delle soluzioni di gestione dati più moderne che il mercato possa offrire. Si tratta di un software di gestione altamente personalizzabile e capace di adattarsi alle esigenze più specifiche di un laboratorio. Infatti, un LIMS permette di costruire un data management strutturato e organizzato in ogni dettaglio.

Con un LIMS potrai:

  • Migliorare le interconnessioni tra il laboratorio e il resto dell’organizzazione
  • Effettuare rapide condivisioni dei report
  • Archiviare i tuoi dati con la massima precisione.

Infatti, un laboratorio digitalizzato che sceglie un LIMS può contare su un costante monitoraggio di tutte le attività, sia di carattere manuale che automatizzato.

 

Sai già come scegliere il LIMS più adatto a te? Hai già scelto chi sarà il tuo fornitore?

Open-Co è il partner che ti aiuta a progettare e a realizzare un’efficace digitalizzazione del tuo laboratorio.

Grazie a Prolab.Q, il LIMS studiato appositamente per integrarsi in ogni tipo di azienda, potrai automatizzare al meglio i processi di analisi e di ricerca.

Il nostro team di esperti, una volta valutate e analizzate le esigenze del tuo laboratorio, ti aiuterà a creare un sistema altamente personalizzato e user friendly.

Clicca qui sotto per scoprire gli altri vantaggi.