Vuoi far rientrare nuovi acquisti relativi a Prolab.Q LIMS nel
Credito d’Imposta 2021?

Scopri il nuovo Modulo
Batch e Piani QAPP
per Prolab.Q

Batch e Piani QAPP è un modulo integrabile in Prolab.Q che consente di ottenere la bidirezionalità di invio/ricezione dati dal LIMS allo strumento e viceversa, compatibilmente con

i criteri dell’Industria 4.0.

ProlabQ LIMS modulo batch

Il nuovo modulo Batch e Piani QAPP consente a Prolab.Q di comunicare una lista ordinata di campioni comprensivi di metodo allo specifico strumento che dovrà eseguirne le analisi. (copia da newsletter)

Con il modulo Batch e iGateway installati ed interfacciati alla strumentazione di laboratorio si presenta dunque il seguente ciclo:

Il batch invia automatico il file di configurazione sequenza allo strumento  lo strumento genera i file con i risultati che verranno letti da iGateway  iGateway invia i risultati ai campioni del batch.

Implementare iGateway con il modulo Batch e Piani QAPP significa ottenere la gestione dell’intero data cycle, tutto da Prolab.Q in pochi click.

Ottieni piena bidirezionalità tra il LIMS e gli strumenti grazie al modulo Batch di Prolab.Q LIMS

Il batch rappresenta una sequenza strumentale, al suo interno contiene i campioni cliente e campioni QC nel giusto ordine. Prolab.Q, grazie ad una maschera dedicata, consente di inviare direttamente il batch selezionato alla macchina, facendo così rientrare Prolab.Q nei criteri di intercomunicazione strumentale richiesti dall’Industria 4.0.

È possibile definire tipologia e posizione dei controlli qualità in un piano QAPP (Quality Assurance Project Plan) per automatizzare il popolamento delle sequenze strumentali. Le schede QAPP possono essere tranquillamente compilate in autonomia dal cliente.

Vuoi maggiori informazioni sul Modulo Batch?