La gestione dell’invio massivo dei report ti fa venire il mal di testa?

Scopri la nuova minor release di

Prolab.Q il gestionale tecnico di laboratorio

Con il nuovo aggiornamento di Prolab.Q LIMS versione 4.300 l’invio massivo dei tuoi documenti non è mai stato così facile.

Gestione dell'invio massivo dei file | Open-Co e Prolab.Q

Scopri tutte le novità:

Controlla a 360 gradi la gestione dell’invio documentale senza perderti gli step dei processi avviati.

Grazie al nuovo modulo integrato di Gestione dei Processi abbiamo reso più snello ed intuitivo l’intero workflow di invio documentale:

  • Invio massivo e creazione coda processi integrati in PQ;
  • introduzione della Coda Processi, dove tutte le fasi dei processi lanciati vengono schedulate e rese visualizzabili, oltre che gestibili, nell’apposita sezione;
  • gestione dell’opzione fascicola, che lascia all’utente la possibilità di aggiungere altri file al documento in invio;
  • possibilità di estrarre più report per singolo campione/attività.
Prolab.Q versione 4.300 è compatibile con il nuovo modulo Proc Service (acquistabile separatamente al passaggio della minor release).
Con il nuovo modulo Proc Service, Prolab.Q ha un motore di esecuzione attività automatizzato che consente di:
  • accorciare i tempi di gestione della Coda Processi;
  • far lavorare in automatico la Coda Processi in background, in modalità non assistita;
  • programmare il workflow di invio documentale automatico;
  • aggiungere nuove righe di processo alla coda.

Un altro servizio aggiuntivo compatibile con Prolab.Q versione 4.300 è quello di Firma Digitale Remota:

  • È ora possibile attivare PQ Remote Sign Server, l’integrazione con Prolab.Q del servizio di firma digitale remota offerto da Aruba (ARSS) per gestire la validazione dei documenti senza più il vincolo della smart card.

Vuoi maggiori informazioni sulla nuova minor release di Prolab.Q versione 4.300?