Modulo QAQC Checker

(Compatibile con specifiche ENI Syndial)

QAQC Checker ENI Syndial

Il nuovo Modulo QAQC Checker è un potente strumento per controllare contemporaneamente la correttezza di anagrafiche e batch rispetto alla versione in corso delle specifiche ENI Syndial attive sul sistema LIMS Prolab.Q, dove il Modulo viene installato.

Il Modulo consente di intercettare le eventuali anomalie prima di arrivare alla produzione del documento EDD (potenzialmente anche prima di terminare le analisi) e prima di essere sottoposto alla verifica da parte del cliente con i relativi tool proprietari, prevenendo così la possibilità di consegnare documenti errati.

Il Modulo aiuta a validare la correttezza delle anagrafiche tecniche in vigore (controlli, metodi, preparative, ecc.) consentendo di sanare eventuali anomalie ed evitare il reiterarsi di problemi nella lavorazione dei campioni futuri.

Attualmente il QAQC Checker è un grado di segnalare 109 anomalie tra batch e anagrafica, delineando con precisione il tipo di errore e la sua posizione, con possibilità di esportare i risultati in formato Excel.

Tra le anomalie verificate, evidenziamo alcune tra le più significative:

ANOMALIE ANAGRAFICHE

  • FORMULA DI CALCOLO NON DEFINITA
  • PREPARATIVA NON ASSOCIATA
  • HOLDING TIME NON DEFINITO
  • LIMITI NON DEFINITI
  • MANCANZA DI TRADUZIONI SECONDO LA VALID VALUE LIST
  • REGOLE DI CONFORMITÀ DEL CAMPIONE NON DEFINITE (quantità, contenitori, temperatura, stabilizzazione)

ANOMALIE BATCH

  • STRUMENTO NON INDICATO
  • PREPARATIVA SENZA DATA TERMINE (LabExtractDate)
  • INCERTEZZA, RAWRESULT, DATO CALCOLATO, RETENTION TIME MANCANTI
  • DATA E ORA DI CAMPIONAMENTO NON INSERITI (SampleDateTime)
  • MANCANZA DI RIFERIMENTI MDL, RL, UPPERCAL PER ALCUNE ANALISI 
  • STANDARD INTERNO ASSOCIATO MA NON PRESENTE NEL CAMPIONE
  • LIMITI MANCANTI
  • INCOERENZA TRA POSIZIONE IN SEQUENZA E DATE DI LETTURA
  • PRESENTI CALCOLI NON EFFETTUATI (RECUPERO, DRIFT, RPD, RSD)
  • SPIKE NON DICHIARATO (QC_spike_added)
  • RL<=MDL

L’elenco delle anomalie viene tenuto in costante aggiornamento, mantenendolo al passo con l’uscita di nuovi parametri richieste da successive versioni ENI Syndial.

Per maggiori informazioni sul Modulo QAQC Checker scrivi a marketing@openco.it